Rivestire una parete in soggiorno dietro la tv

Nella top ten delle pareti prescelte per essere rivestite c’è quella “dietro il televisore, in soggiorno”.  Il luogo elettivo della casa dedicato al relax, distendersi sul divano davanti ad una partita o a una puntata della serie preferita…sta di fatto che il soggiorno è il luogo principe nel quale sempre più persone decidono di arredare con una parete rivestita.

Vediamo quali a quali criteri attenersi per una scelta ragionata, per rivestire una parete in salotto sulla quale montare uno schermo tv.

La prima scelta riguarda la forma del rivestimento. Se è un po’ che “giri” fra questo sito e la pagina facebook, avrai notato quali sono i favoriti. La scelta della forma è legata a insindacabili ragioni di gusto personale. Quello che c’e’ da consigliare è che sia “compatibile” con il resto dell’arredamento. Con quello che trasmettono i vari componenti d’arredo: colori dei mobili, colori dei pavimenti, degli infissi, dei soffitti, la posizione e l’ampiezza degli infissi. E’ bene che dove è possibile il rivestimento sia “in tema”…non faccia insomma la figura “dell’alieno” di una cosa calata dall’alto che poco si accorda con il resto dell’arredamento. In verità sono consentiti azzardi (contrasti fra “antico” e “moderno”) ma vanno saputi ben amministrare.

Un consiglio a cui attenersi: è LESS IS MORE. Indipendentemente dal budget a disposizione, mai come nel caso delle pareti rivestite è bene non farsi prendere la mano. Viceversa “dosare” l’estensione del rivestimento in modo che non risulti invasivo e troppo dominante su tutto il resto. Piuttosto “incorniciatelo”, dategli un contorno che insieme lo esalti e lo delimiti per farlo risaltare ancora di più (qui ci può dare una mano importante l’illuminazione).

Passiamo a vedere da vicino le scelte a disposizione con delle foto di lavori reali…

Cominciamo dal PETRA.

mattoni in polistirolo, pareti in pietra per soggiorno, rinnovare con la pietra, rivestimenti in pietra, salone rivestire un muro in pietra e uno spatolato oro, restayling locale commerciale, restyling locale commerciale, parete in pietra in soggiorno, come rivestire una parete umida, listelli primiceri, pannelli, finta pietra per esterno , rivestimento mattoni bianchi, parete pietra salotto,
Parete tv soggiorno in Petra bianco

Petra è disponibile in quattro punti di colore: uno, il bianco monocromatico, gli altri tre, rispettivamente GIALLOSINAI, GRIGIO FUMO e il nuovissimo RUGGINE sono “stonalizzati”. Cosa vuol dire? Che escono da fabbrica con degli accenti nei colori che sono differenti da “piastra a piastra”. Mai come in questo caso è bene quindi, in fase di montaggio, prelevare le piastre da più cartoni contemporaneamente proprio per ottenere una parete che sia più “mélange” possibile.

Eccone alcune:

Petra giallosinai
Petra giallosinai
Petra giallosinai
Petra giallosinai

come rivestire una parete televisione in soggiorno, salotto,mattoni in polistirolo, pareti in pietra per soggiorno, rinnovare con la pietra, rivestimenti in pietra, salone rivestire un muro in pietra e uno spatolato oro, restayling locale commerciale, restyling locale commerciale, parete in pietra in soggiorno, come rivestire una parete umida, listelli primiceri, pannelli, finta pietra per esterno , rivestimento mattoni bianchi, parete pietra salotto,

PETRA giallosinai.
Faretti LED luce calda aumentano la sensazione di calore di questa parete arredata con PETRA. I toni del legno e del parquet si sposano perfettamente con le stonalizzazioni del giallosinai.Poteva mancare QUARZITE? Fra le proposte per rivestire una parete dietro la tv in soggiorno è una delle preferite. Presenta una superficie meno “decisa” del PETRA cui per certi versi è riconducibile: sono infatti rivestimenti graditi dagli amanti del fai da te. Perché entrambi non richiedono l’operazione di stuccatura. Anche alle ditte di ristrutturazione risultano  simpatici da montare: fanno prima a finire e a cominciare un altro lavoro…Si montano “a tolda di nave” evitando di far incontrare il punto di giunzione, a righe alterne, sempre nella stessa posizione…

Ecco alcuni lavori in QUARZITE:

Quarzite, rivestimento interno, arredamento soggiorno, parete salotto rivestita, finta pietra prezzo, offerte pietra ricostruita, rivestimento, Primiceri, Rinnovareconlapietra.com, idee per arredare soggiorno, arredare con la pietra
Quarzite grigioperla sorgente luce nascosta

QUARZITE è disponibile in quattro toni di colore: bianco, grigioperla, antracite e beige. Pesa solo 26 kg. al mq. e questo significa che si applica bene anche su cartongesso senza caricarlo troppo.

Quarzite, rivestimento interno, parete schermo tv, arredamento soggiorno, parete salotto rivestita, finta pietra prezzo, offerte pietra ricostruita, rivestimento, Primiceri, Rinnovareconlapietra.com, idee per arredare soggiorno, arredare con la pietra
Quarzite bianco parete televisore
Quarzite, rivestimento interno, arredamento soggiorno, parete salotto rivestita, finta pietra prezzo, offerte pietra ricostruita, rivestimento, Primiceri, Rinnovareconlapietra.com, idee per arredare soggiorno, arredare con la pietra
Quarzite bianco, mobile tv basso laccato bianco
Quarzite, rivestimento interno, parete per schermo tv rivestita finta pietra, arredamento soggiorno, parete salotto rivestita, finta pietra prezzo, offerte pietra ricostruita, rivestimento, Primiceri, Rinnovareconlapietra.com, idee per arredare soggiorno, rivestimento parete tv, schermo tv su parete rivestita finta pietra, arredare con la pietra
Parete in QUARZITE PRIMICERI grigioperla schermo tv
Parete TV Quarzite bianco

Amanti del vintage o dello stile cosiddetto “industrial”? Ecco la gamma MATTONE. Quasi sempre bianco, dona luminosità e sobria eleganza nel soggiorno. Si intona molto bene sia con gli arredi classici che con quelli moderni. In entrambi casi contribuisce con il suo aspetto (grazie all’infinita varietà di stampi unica sul mercato di PRIMICERI) a dare l’impressione che si tratti di una parete in mattoni liberata dall’intonaco e portata “a vivo”. Il risultato? Giudicatelo voi…J

mattoni antichizzati, mattoni antichi, mattoni finta pietra, mattoni credibili, foto parete mattoni soggiorno
Parete soggiorno schermo tv mattoni bianchi

 

MATTONE, per rendere al meglio ha bisogno di una stuccatura non troppo piena, e possibilmente a grana grossa per restare esteticamente compatibile con l’aspetto del mattone antichizzato. Inutile dire che queste accortezze sono portate in risalto da un’illuminazione adeguata.

parete soggiorno con tv finta pietra, prezzo finti mattoni, mattoni antichizzati, soggiorno con mattoncini, mattoncini per salotto
Parete mattone bianco mobile basso laccato bianco schermo tv
parete soggiorno con tv finta pietra, prezzo finti mattoni, mattoni antichizzati, soggiorno con mattoncini, mattoncini per salotto
Parete mattoni bianchi abbinata arredamento soggiorno moderno

A chi piace lo stile rustico è possibile suggerire l’impiego di Roccia antica. Composta da tante singole pietre, queste pareti a dispetto del carattere tradizionale cui sono da sempre associate, stanno viceversa incontrando i favori dei palati più esigenti in fatto di azzardi d’accostamento. Non è raro trovare queste superfici abbinate ad arredi high-tech. E spesso il risultato è sorprendente! Cosi, abbinate ad un pavimento in legno, o in gres finto legno, a listoni, e mobili a colori chiari contribuiscono a infondere un senso di eleganza unica.

Parete tv in Roccia antica con sorgente luce nascosta

Come si montano le piastre “porta schermo”?

Quasi sempre vale la pena fissarle direttamente a parete, preferendo quelle “a telescopio” in grado cioè di spostarsi dalla parete per poter essere rivolte verso la zona prescelta di visione (poltrona, divano). I rivestimenti, semplicemente, gli “gireranno intorno” ed ecco perché è preferibile scegliere quelle a snodo telescopico: consentono di orientare lo schermo senza l’ostacolo dello spessore del rivestimento scelto.

Ovviamente, insieme al fissaggio della piastra porta schermo, va predisposta, qualora non ci sia, la canalizzazione dei fili dell’antenna e della alimentazione elettrica, per evitare inestetismi di fili volanti, si apre una traccia a parete per inserire dei corrugati e portare cosi nella zona prescelta (piastra) i cavi necessari.

Tracce per predisposizione cavi tv e luce

Perché illuminare una parete rivestita?

Veniamo all’illuminazione, un particolare spesso trascurato ma che è essenziale per una buona riuscita di un lavoro di rivestimento. Ricordarsi sempre che “un rivestimento senza la luce non è niente!”. Ed è proprio cosi. Che siano faretti basculanti (orientabili) o applique o meglio a sorgente di luce nascosta (in genere, da una veletta). In questo ultimo caso, la veletta “obbliga” la luce a illuminare la superficie rivestita, senza creare “conflitti” di illuminazione con il resto delle luci presenti nell’ambiente. Un risultato non da poco, no? (in basso trovi il bottone-link alla pagina dove viene affrontato l’argomento specifico dell’illuminazione delle pareti rivestite)

In ogni caso, per un consiglio è possibile inviare delle foto della parete che si intende rivestire e volentieri forniamo qualche idea per ottenere un risultato degno di nota!

Qui sotto se vuoi, trovi il link alla pagina DOWNLOAD e a quella dove trovi tutti i rivestimenti di cui abbiamo parlato in questo articolo. Dall’uno e dall’altro puoi effettuare il download delle risorse online (sono dei pdf) per condividerli con chi vuoi in merito alla scelta da effettuare.

Vuoi rivestire anche tu una parete-tv? 

La policy per i campioni:

Il campione che inviamo è il caso di dire “indicativo”. Trattandosi di circa 150 forme diverse serve solo per rendersi conto di come è fatto, la sua resistenza, la sensazione al tatto (nessun rilascio di polvere). Il campione è gratuito. Quello che chiediamo è solo un forfait per le spese di spedizione postale (8,00 €. pluriball che viaggia come raccomandata 1 di Poste Italiane). In questo senso è opportuno specificare nel campo MESSAGGIO indirizzo. Resta inteso che tali spese in caso di ordine vengono interamente rimborsate, deducendole dall’importo. Grazie.

Privacy:

Non amiamo tempestare la casella email di nessuno. Il tuo indirizzo verrà trattato ai sensi delle normative vigenti e sei libero di chiederne la cancellazione quando vuoi. Se intendi restare informato sui nuovi articoli del sito, è sufficiente iscriversi, seguendo il bottone che trovi sulla colonna a destra “RESTA COLLEGATO”.


 

 

Commenta cliccando qui.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.